Home / Internet / Primi effetti della legge sul copyright, niente anteprime Google in Francia

Primi effetti della legge sul copyright, niente anteprime Google in Francia

Google ha annunciato che in Francia non mostrerà più le anteprime per quanto riguarda gli articoli dai siti di notizie.

Pubblicherà soltanto il titolo e se presente la miniatura dell’immagine che accompagna l’articolo.

Di conseguenza, Google non pagherà gli editori.

Una mossa interessante che potrebbe però danneggiare gli stessi giornali più di quanto si pensa.

Google infatti potrebbe organizzarsi con le sue news dedicate e mettere in risalto rispetto alla news tagliate e prive di testo che appariranno per i servizi terzi.

Anche sotto il punto di vista SEO la cosa potrebbe danneggiare fortemente i giornali.

Google potrebbe infatti scegliere di ignorare tutto ciò che si trova al di fuori del titolo, lasciando scomparire testate giornalistiche importanti.

Google ha annunciato che non pagherà gli editori.

Sarà nelle loro mani la decisione se mostrare o meno le anteprime.

La lotta per la difesa del copyright potrebbe presto mostrare la dipendenza delle testate online da Google News.

E’ molto probabile che chi sceglierà di non mostrare le anteprime, sparirà in modo definitivo, ignorato dagli utenti.

Già in passato alcune testate hanno tentato di uscire da Google News, per poi trovarsi con crolli di visite spaventosi e costretti a fare marcia indietro.

Una lezione che, a quanto pare, l’editoria web vuole toccare con mano.

Molto probabile che i diversi editori scelgano di lasciare tutto com’era, proprio per non perdere tutti quei lettori che si possono ottenere con le anteprime.

Chi non legge le notizie infatti, non le legge comunque.

Togliendo anche la possibilità di raggiungere quei pochi lettori che si interessano davvero agli articoli dei giornali, quello che resta è davvero il vuoto.

Ancora una volta emerge una difficile comprensione del web di oggi, oltre al potere che Google ha ormai ottenuto, egemonizzando, suo malgrado, la rete e le ricerche in assenza di un rivale valido.

Leggi anche

vodafone low cost

Vodafone assalta la diligenza del low cost

Vodafone va all’attacco di Iliad e Kena Mobile proponendo delle offerte particolare in grado di scalzare la concorrenza sempre più …

Lascia un commento