Home / Tecnologia / Asus presenta le sue nuove schede madre Rampage

Asus presenta le sue nuove schede madre Rampage

Nel corso della GamesCom 2019 Asus ha presentato le sue nuove schede madri.

I nuovi hardware sono capaci di gestire al meglio le schede grafiche più potenti e si attestano come prodotti adatti a chi cerca le performance migliori dal proprio PC.

Le due schede presentate, dedicate principalmente ai videogiocatori e a chi sfrutta il PC per modelli 3d e grafica sono la ROG Rampage VI Extreme Encore e la ROG Strix X299-E Gaming II motherboard.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale:

“La ROG Rampage è progettata per le build più estreme” “segue le orme delle ben note schede madri ROG Rampage Extreme e Omega.”

L’ultima arrivata presenta numerosi miglioramenti, dal tuning intelligente alla robusta sezione di alimentazione, fino alle tecnologie ROG più evolute, per offrire ai gamer più esigenti, agli enthusiast e agli overclocker tutto ciò di cui hanno bisogno per superare qualsiasi limite.

Sono presenti ben 16 fasi di alimentazione e un design termico completo che comprende un dissipatore di calore attivo con due ventole VRM integrate, un dissipatore di calore per dischi M.2 adiacente allo slot PCI e un backplate posteriore in alluminio.”

Per quanto riguarda ROG STrix, ci troviamo di fronte a un prodotto che farà la gioia di moltissimi gamers.

Se state costruendo un gaming PC o un computer che deve supportare pesanti programmi di grafica, allora è quella che fa per voi.

Ecco le parole di Asus:

“Molti gamer ed appassionati in genere cercano un particolare set di caratteristiche in una scheda madre: prestazioni solide, facilità di overclocking ed un aspetto elegante. ROG Strix X299-E Gaming II è stata creata per soddisfare tutte queste richieste e non solo.

Dotata di 12 stadi di potenza e una ventola preinstallata da 40 mm, la ROG Strix X299-E II Gaming vanta un design esclusivo e raffinato, con una copertura delle porte I/O realizzata mediante una nuova struttura a doppio strato che permette di evidenziare ancora di più il logo ROG inciso al laser su uno sfondo con trama cybertext illuminata.

È presente inoltre una connettività avanzata grazie a tre slot M.2, Intel® Wi-Fi 6 AX200, Realtek 2.5Gbps e Intel Ethernet integrati. Presenta anche un display OLED LiveDash da 1,3 pollici e caratteristiche apprezzate dagli amanti del fai-da-te, quali FlexKey e BIOS Flashback.”

Leggi anche

La batteria si scarica troppo presto? Forse la colpa è di Android

  Dopo l’ultimo aggiornamento di Google Play Services molti telefoni hanno iniziato ad accusare seri …

Lascia un commento