Home / Internet / Amazon Lord of the Rings, ecco il cast

Amazon Lord of the Rings, ecco il cast

Il Signore degli Anelli di Amazon, potrebbe essere la prossima grande serie cult e colmare il vuoto lasciato da GOT.

Il successo di The Witcher, potrebbe essere rapidamente eclissato da una produzione che pesca direttamente dal cuore pulsante di quel fantasy moderno che può vantare milioni di appassionati.

Ecco che, dopo mesi di supposizioni, Amazon svela finalmente il cast della sua nuova serie.

Troviamo così: Robert Aramayo, Owain Arthur, Nazanin Boniadi, Tom Budge, Morfydd Clark, Ismael Cruz Córdova, Ema Horvath, Markella Kavenagh, Joseph Mawle, Tyroe Muhafidin, Sophia Nomvete, Megan Richards, Dylan Smith, Charlie Vickers e Daniel Weyman.

J.D. Payne e Patrick McKay, sono invece gli showrunner di Il Signore degli Anelli.

I due autori parlano di un cast a cui hanno lavorato con cura, cercando i migliori attori del mondo tra nomi noti e nuove leve.

Basti pensare a GOT e come abbia consacrato diversi attori alle prime armi.

I due autori dicono di aver proceduto “lavorando instancabilmente per riportare in vita la Terra di Mezzo per i fan e per il pubblico di tutto il mondo.”

Le aspettative sono quello di una serie di alto livello, in grado di competere con le celebri pellicole e, soprattutto di rendere giustizia allo splendido universo creato da Tolkien capace, da solo, di inventare quello che consideriamo il fantasy più classico, trasformando singole favole ed elementi del folklore in interi popoli con le loro storie e le loro cronache.

Il Signore degli Anelli, potrebbe quindi essere una grande serie televisiva, le aspettative sono altissime e, molto presto, The Witcher potrebbe non essere più solo nel panorama seriale a tema fantasy.

Resta da vedere la qualità effettiva della serie tv e in che modo, gli autori racconteranno le vicende di uno dei mondi più belli mai immaginati.

Il Signore degli Anelli sarà un’esclusive di Amazon Prime Video.

 

Leggi anche

Che cos’è l’identità digitale?

Tra i vari obiettivi del secondo governo Conte, si è parlato di identità digitale. Ma …

Lascia un commento