Home / Curiosità / Ricorda dove hai parcheggiato con Google Maps

Ricorda dove hai parcheggiato con Google Maps

Google sta finalmente cominciando a capire l’emicrania che può causare il parcheggio. All’inizio di quest’anno, infatti, Google ha aggiunto una funzionalità a Maps di disponibilità del parcheggio che ti consente di sapere quanto sia difficile trovare un posto a destinazione, ma l’ultimissima novità di Maps è quella che abbiamo aspettato anni per ottenerla.

Google ha da molto tempo offerto una funzione apposita di promemoria per il parcheggio in Google Now, ma è sempre stata una specie di esperimento (e non ha mai stata presa sul serio). Con l’ultima versione di Maps su iOS e Android, Google sta dando una nuova possibilità a questa funzione, proprio nell’applicazione Maps. È facile da usare come uno schiocco di dita. Quando si tocca il punto di posizione blu sulla mappa sul proprio telefono Android, si vedrà una nuova opzione: Salva il tuo parcheggio (o Imposta come posto di parcheggio su iOS), che ti consente di mappare la tua posizione proprio all’interno di Maps.

Una volta che lo tocchi, Google Maps salva automaticamente la posizione corrente all’interno di Mappe e aggiunge un promemoria al tuo riquadro di notifica. Tuttavia, mentre la posizione impostata di solito è abbastanza buona, è anche possibile annotare alcuni punti di riferimento in un campo di nota sulla stessa schermata, nonché aggiungere una foto. C’è anche un allarme timer per il parcheggio dimensionato o zonato, nonché una capacità di condividere le tue informazioni, che invierà l’indirizzo, le note e un collegamento alla posizione in Maps.

Da notare, questa funzionalità è in aggiunta al rilevamento automatico di parcheggio in Google Maps per iOS che aggiunge automaticamente il tuo parcheggio a Maps quando si lascia la tua auto. La scorsa settimana, Google ha infine aggiunto la funzionalità Timeline all’app iOS, consentendo agli utenti di accedere alla loro storia di viaggio sui loro iPhones come gli utenti di Android hanno potuto fare per anni.

La versione più recente di Maps è in esecuzione nel Play Store e in iOS App Store. E come sempre, puoi caricare il più recente APK firmato da APKMirror da Google.

Leggi anche

App educative per bambini

Oggi il numero di bambini che sanno già usare uno smartphone in tenera età è …

Lascia un commento