Home / Curiosità / Roborace, l’auto da corsa senza pilota
Roborace

Roborace, l’auto da corsa senza pilota

Il mondo delle auto a pilota automatico ha subito qualche rallentamento dopo che si sono presentati alcuni incidenti di percorso in grado di creare un forte scetticismo verso la guida a base di IA.

Ecco però una novità che potrebbe rivoluzionare il mondo dell’automobilismo; stiamo parlando della Roborace, un’auto da corsa a pilota automatico che non mette a rischio nessuno dato che non monta pilota a bordo.

Il mezzo vanta 500 cavali di potenza e una base tecnologica incredibile. Roborace è la più evoluta vettura di questo genere in circolazione ed è stata esibita a Goodwood in Inghilterra su un tracciato estremamente complesso.

Il mezzo ha completato il percorso in modo impeccabile, superando i più svariati ostacoli e le curve più impervie.

Con la potenza di ben 4 motori elettrici da 184 cavalli, uno per ruota, Roborace è estremamente leggera e vanta un sistema di pilotaggio via radr, GPS, telecamere e sensori a ultrasuoni che permettono alla vettura di percepire in modo perfetto la sua posizione.

Una vera e propria Batmobile oltre che un sogno tecnologico inimmaginabile fino a pochi anni fa.

Durante il test la velocità del mezzo è stata limita a 120 Kmh, a quanto pare il mezzo potrebbe raggiungere velocità folli, le limitazioni sono state proposte proprio per consentire al pubblico di godere al meglio della bellezza estetica del mezzo.

Quello che in molti si chiedono è se l’avvento di Roborace e altri mezzi di questo genere, porterà alla nascita di nuove gare sportive, basate sul mezzo e sugli ingegneri che lo seguono, o addirittura potrebbe portare alla sostituzione dei piloti fisici trasformando il tutto in una sfida tra scuderie e avanguardie tecnologiche.

Di sicuro vedere Roborace in azione è davvero impressionante, l’idea che il mezzo sia privo di pilota, mentre si esibisce in curve perfette e gestisce la strada divinamente, è veramente incredibile.

 

Leggi anche

scarabeo cyborg

Arrivano i coleotteri robotizzati

Hirotaka Sato, scienziato del Nanyang Technological Institute, ha come obiettivo la creazione di robot insettoidi …

Lascia un commento