Home / Curiosità / Twitch banna la streamer Amouranth, centinaia di migliaia di iscritti dopo il ban!

Twitch banna la streamer Amouranth, centinaia di migliaia di iscritti dopo il ban!

Amouranth è una delle streamer più famose di Twitch.

La streamer è famosa per i suoi show di Just Dance, oltre che per un profilo Instagram piuttosto piccante.

Bellissima e svestita, Amouranth è una streamer icona del mondo Twitch che è finita bannata per contenuti considerati espliciti dalla piattaforma.

Stando a SullyGnome, la cosa ha giovato e non poco alla famosa streamer.

La streamer Amouranth ha guadagnato infatti 410.468 seguaci, per un totale di 1.489.177.

Un successo incredibile per il quale può ringraziare solo il suo incidente con gli shorts e il ban di Twitch che l’ha resa ancora più famosa.

Il successo dei ban ha portato Amouranth su tutte le principali testate online, tanto da renderla un’icona Twitch in modo definitivo.

Amouranth non è la streamer più famosa di Twitch, i videogiochi continuano ad avere la meglio e gli utenti più amati fanno spettacoli di diverso livello.

Dal canto suo Amouranth, nonostante giochi tutto sul suo fisico e sul vedo non vedo, è comunque auna pro di Just Dancing e non manca di intrattenere il suo pubblico con le più svariate attività.

Stiamo parlando di una streamer professionista che passa buona parte della sua vita davanti alla cam.

Resta da capire se il precedente di Amouranth, possa spingere altre streamer a cercare il ban in modo tale da arrivare alla notorietà in modo più rapido.

Una possibilità che finirebbe però in una bolla di sapone se, l’evento, non fosse solo un caso isolato.

Quello che è certo è che Amouranth può solo ringraziare la piattaforma e il ban subito, adesso ha mezzo milione di fan in più e la sua autorità sul canale è davvero immensa.

Nel particolare la nudità mostrata era totalmente involontaria, elemento che non avrebbe dovuto portare al ban, proprio per il mancato intento di mostrare parti intime al pubblico.

Leggi anche

pezzi di ricambio

Ricambi e modifiche, il futuro del tech, e non solo!

Dopo un periodo a zero riparazioni, il mondo tech così come quello di tutti i …

Lascia un commento