Home / Curiosità / Arrestato per colpa di Apple fa causa per un miliardo
apple bah

Arrestato per colpa di Apple fa causa per un miliardo

Fa molto discutere il caso del giovane Bah, teenager arrestato nel cuore della notte dopo una segnalazione da parte di Apple Store alle autorità.

Il giovane Bah sarebbe stato arrestato con l’accusa di furto in uno store Apple, il problema è che la foto nelle mani della polizia non ha niente a che vedere con lui.

A seguito del forte danno morale e di una serie di reati che gli sono stati affibbiati, il giovane Bah, assieme al suo legale ha deciso di fare causa a Apple e alla compagnia di sicurezza che gestisce l’Apple Store del fatto.

La causa intentata è di un miliardo di dollari! Una cifra incredibile che difficilmente Bah otterrà ma che potrebbe essere ridotta a milioni.

Sembra che il vero ladro abbia utilizzato un documento raffigurante Bah, proprio per questo il ragazzo sarebbe stato prelevato da casa sua nel cuore della notte.

Ogni volta che il ladro entrava in un Apple Store, il sistema segnalava la presenza di Bah.

Un furto di identità che ha messo in guai seri il teenager che, al momento dell’ultimo furto si trovava placidamente a una festa di scuola.

Il giovane si è ritrovato di fronte a una serie di procedimenti in: Delaware, Massachusetts, New Jersey e New York.

La situazione l’ha messo in seria crisi, mettendo a repentaglio la sua salute fisica e mentale.

Proprio per la leggerezza dell’accusa Bah ha deciso di fare causa alla società.

Se non avesse avuto prove a difenderlo infatti sarebbe potuto finire addirittura in prigione.

Inoltre Bah si ritrova adesso a pagare avvocati e spese legali, tutto per un errore dei vari Apple Store dove è stato incastrato.

Una situazione paradossale che potrebbe costare però molto cara a Apple, o comunque all’agenzia di sicurezza che ha fornito le generalità del ragazzo senza verificarne la corrispondenza reale.

Leggi anche

Card Dex Pokémon

Pokémon CardDex disponibile per tutti su IOS e Android

Una grande notizia per gli amanti dei Pokémon e delle carte collezionabili, la app CardDex …

Lascia un commento