Home / Sistemi operativi / Prorogato il ban dei prodotti Huawei

Prorogato il ban dei prodotti Huawei

Trump ha prorogato il ban dei prodotti Huawei per le aziende USA.

Le ragioni del ban sarebbero legate alla sicurezza e ai rischi dell’utilizzo dei device che, secondo la Casa Bianca, non sarebbero sicuri.

I dubbi emersi nei giorni scorsi anche su Xiaomi, mostrerebbero infatti sistemi in grado di inviare informazioni private a server in paesi stranieri, oltre a falle utilizzabili per compromettere gli smartphone e ottenere informazioni riservate.

Resta quindi il ban, nonostante le proteste delle compagnie Huawei e Zte.

Ban che sembra inasprire i legami tra USA e Cina, precipitati proprio di fronte alla crisi del Coronavirus.

Secondo quanto riportato, l’utilizzo di prodotti cinesi “continua a rappresentare una minaccia straordinaria alla sicurezza nazionale, alla politica estera e all’economia degli Stati Uniti”.

Il decreto di Trump risale al 15 maggio 2019 e ha dato inizio ai problemi di Huawe con Android.

Una situazione quella attuale che potrebbe compromettere la compagnia cinese, e forzarla di nuovo a puntare a un sistema operativo nativo.

Al momento infatti nonostante diverse proroghe, niente è chiaro e il futuro di Huawei potrebbe essere differente.

Di sicuro il mercato condiviso e il mondo tech, oggi, diventano un altro terreno di scontro tra nazioni, con rischio di infiltrazioni e di accesso ai dati privati da parte, non solo delle compagnie che producono smartphone, ma anche dei governi, spesso parte del processo di produzione e investitori in realtà di questo genere.

Una situazione complessa quella che si è venuta a creare che potrebbe colpire duramente il mercato di Huawei soprattutto su territorio americano.

L’azienda, può vantare però una clientela diffusa nel mondo che l’ha portata a diventare, grazie anche ai prezzi molti bassi rispetto alla concorrenza, una delle principali aziende smartphone e tech del mondo.

Staremo a vedere se ci saranno altri ban, e quale sarà il futuro di Huawei negli USA.

Leggi anche

menù start windows 10

Novità per Windows, cambia il menù avvio

Microsoft sta lavorando in modo incredibili su tutti i fronti. Negli ultimi mesi abbiamo visto …

Lascia un commento